INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀ DEL PERSONALE DEL MINISTERO DEGLI ESTERI IN FAVORE DEI FAMILIARI DEL
SIGNOR FABIO PALOTTI

Cari colleghi,

vi proponiamo di aderire ad una campagna di raccolta fondi per i familiari di Fabio Palotti, l’operaio ascensorista morto il 28 aprile scorso per un gravissimo incidente sul lavoro, mentre era intento ad effettuare un intervento di manutenzione in uno degli ascensori presenti nel palazzo della Farnesina.

Questa campagna è stata promossa da tutte le Organizzazioni Sindacali presenti al MAECI.

Per effettuare i versamenti abbiamo indicato tre possibili strade:

- Effettuare il versamento sull’IBAN della CGIL ESTERI che è il seguente: IT72Z0100503379000000012817
indicando come causale: ”In favore della famiglia di Fabio Palotti”.

- Per chi preferisse invece utilizzare i contanti, può recarsi personalmente in CGIL e depositare l’importo nelle seguenti giornate che corrispondono ai turni della segreteria: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 09.30 alle ore 15.00.

- Esiste anche un’altra possibile opzione utilizzando per la raccolta fondi la piattaforma on-line denominata “GoFundMe”. I versamenti effettuati connettendosi a questa piattaforma sono possibili utilizzando unicamente la carta di credito. I gestori della piattaforma trattengono il 3% dell’importo finale per le spese di transizione.

La raccolta verrà avviata a partire dalla data odierna e si concluderà tra 10 giorni lavorativi.

Vi ringraziamo per il contributo che vorrete dare a questa iniziativa di solidarietà.

Per i seguiti sul piano giudiziario di questa drammatica vicenda, siamo stati contattati dalla FIOM-CGIL che ha manifestato l’intenzione di costituirsi parte civile nel processo che verrà celebrato.

Un caro saluto.
Paolo Imperatori
CGIL-COORRDINAMENTO ESTERI

Roma, 24 maggio 2022

 

 

NOTIZIE PRECEDENTI

 

CAMPAGNA CGIL NAZIONALE PER L'EMERGENZA UCRAINA

Carissime e carissimi,

come sapete, abbiamo continuato a sostenere il popolo ucraino attraverso una seconda raccolta fondi, che ha raggiunto la cifra di 1.500 euro.

In questo caso abbiamo versato la somma alla CGIL Confederale, che la destinerà a finalità umanitarie attraverso sindacati locali, entità ed associazioni che operano nel campo dell’aiuto umanitario.

Grazie di nuovo a tutti per la vostra partecipazione e generosità.

Un caro saluto.

Per l’Esecutivo
Paolo Imperatori

 

LA CGIL ANCORA CON IL POPOLO UCRAINO

Continuiamo a sostenere la popolazione ucraina attraverso la CGIL, che promuove una sottoscrizione tra lavoratori, lavoratrici, pensionate/i, studentesse e studenti per l’aiuto umanitario alle vittime della guerra e per l’accoglienza dei profughi in Europa e in Italia.

I fondi saranno destinati esclusivamente a finalità umanitarie attraverso sindacati locali, entità e associazioni di assoluta garanzia che già operano nel campo dell’aiuto umanitario.

Conto corrente dedicato:

I contributi potranno essere versati tramite bonifico bancario utilizzando questo Iban:

IT72Z0100503379000000012817
intestato a: CGIL Esteri
indicando come causale “Per l’Ucraina”.

 

RACCOLTA FONDI PER L’UCRAINA, CONCLUSA LA NOSTRA CAMPAGNA

Care e cari tutti,

l’11 marzo abbiamo chiuso la campagna di raccolta fondi per l’emergenza Ucraina.

La vostra generosità è stata grande e ci ha permesso di raccogliere una buona somma alla quale la CGIL Esteri ha dato il suo contributo arrivando così alla cifra totale di 3.000 euro.

Come sapete, la campagna a livello nazionale promossa da UNHCR, Unicef e Croce Rossa Italiana è basata su donazioni con SMS tramite un numero solidale e non è possibile inviare contributi diversi con versamento attraverso bonifico bancario. Abbiamo pertanto deciso di inviare la somma di 1.000 euro a ciascuna delle tre Organizzazioni coinvolte, predisponendo tre diversi bonifici.

Vi ringraziamo di cuore per questa grande e generosa partecipazione, che ci ha consentito di dare un concreto segnale di solidarietà al popolo ucraino in fuga dalla guerra.

 

CAMPAGNA RACCOLTA FONDI PER L’UCRAINA

La CGIL Esteri promuove una campagna di raccolta di fondi per sostenere gli interventi di assistenza umanitaria ed emergenziale destinati alla popolazione ucraina.

Abbiamo deciso di aderire all’iniziativa di raccolta fondi lanciata da Croce Rossa Italiana, UNHCR e Unicef per rispondere con la massima tempestività alla grave emergenza in corso in Ucraina.

I fondi raccolti con questa campagna verranno utilizzati per garantire alle famiglie e ai bambini dell’Ucraina protezione, rifugi, coperte, cure mediche, acqua potabile, kit per l’igiene personale e supporto psicologico.

In questa drammatica situazione possiamo fare anche noi la nostra piccola parte per aiutare chi a causa di questa guerra sta perdendo tutto. Siamo certi di poter contare anche questa volta sulla vostra generosità che non è mai mancata nel passato per sostenere in modo concreto le nostre campagne di solidarietà.

I contributi potranno essere versati tramite bonifico bancario utilizzando questo Iban:

IT72Z0100503379000000012817
indicando come causale “Per l’Ucraina”.

Chi preferisce contribuire con contanti, può passare nei nostri uffici nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì tra le ore 9:30 e le 15:00.

Considerata l’urgenza del momento, abbiamo fissato l’11 marzo p.v. come data ultima per la raccolta fondi. Sarà nostra cura informarvi sulla somma raccolta e darvi conferma del suo successivo trasferimento alle Organizzazioni promotrici dell’iniziativa.

Grazie a tutte e tutti voi per il vostro sostegno!

Per l’Esecutivo
Paolo Imperatori

 

CIAO, ADIL

Care tutte, cari tutti,

vi informiamo di aver provveduto, lo scorso 12 ottobre, a versare il ricavato della sottoscrizione a favore di Adil Belakhdim (3.000 euro) ai suoi familiari.

Vi ringraziamo ancora per aver partecipato!

 

Per l'Esecutivo
Franco Canna

 

SOSTENIAMO LA FAMIGLIA DI ADIL

 

LA RICONOSCENZA DI ISLA NG BATA

L'associazione Isla Ng Bata realizza progetti di solidarietà sostenendo bambine e bambini, insieme alle famiglie, nelle Filippine e in India. Anche quest'anno la abbiamo sostenuta con una donazione di 1.000 euro. Pubblichiamo volentieri l'attestato e il testo della lettera che ci hanno inviato.

"Gentile CGIL,

dal profondo del cuore, grazie!

La vostra generosità è molto importante per noi! Solo così possiamo continuare a migliorare concretamente le condizioni di vita delle nostre bambine accolte in Casa Famiglia.

Hanno bisogno di noi per crescere in un ambiente sano insieme a persone che vogliono loro bene e che si prendono cura di loro, offrendo la sicurezza di un futuro possibile.

Grazie di cuore per essere vicini alle bambine e a noi di Isla Ng Bata - L'Isola dei Bambini.

Un caro saluto.

Paola Sinigaglia

Referente Sostenitori

Isla Ng Bata - L'Isola dei Bambini"

 

UN RINGRAZIAMENTO DA DIFFERENZA DONNA

Abbiamo ricevuto un messaggio di ringraziamento da Differenza Donna, associazione volta al contrasto della violenza e dell'emarginazione nei confronti delle donne, che anche quest'anno abbiamo voluto sostenere con una donazione di 1.500 euro. Riportiamo di seguito le loro parole.

"Gentilissimo Paolo Imperatori,

ringraziamo Lei e la CGIL Esteri per aver deciso anche quest’anno di stare al nostro fianco.

Un caro saluto e a presto da tutte noi di Differenza Donna e da tutte le donne che sosteniamo ogni giorno per un mondo libero dalla violenza.

Vanessa Doddi (Ufficio Comunicazione Associazione Differenza Donna ONG)"

 

NON SI FERMA IL NOSTRO SOSTEGNO AL MONDO DEL NON PROFIT

La CGIL Esteri è da sempre vicina alle realtà impegnate nella difesa dei diritti umani e che si battono per una società solidale. Per questo motivo abbiamo già sostenuto negli anni passati progetti di cui riconosciamo il valore morale.

Anche quest'anno abbiamo rinnovato il nostro sostegno ad alcune associazioni, donando 1.500 euro a Lucha y Siesta, 1.500 euro a Differenza Donna e 1.000 euro a Isla Ng Bata.

 

 

2017-2020 / 2016 / 2015 / 2014 / 2013

2012 / 2011 / 2010 / 2009

2008 / 2007 / 2006 / 2002-2005

 

TORNA ALLA PAGINA INIZIALE